sabato 30 novembre 2013

METEO A VISTA:

L'avevano annunciata...
...ed è arrivata puntuale, anche se ieri sembrava impossibile vista la giornata spettacolare di sole e caldo.
Consoliamoci peró, domani dovrebbe tornare il sole !!!




venerdì 29 novembre 2013

VALPENNAVAIRE - Un mercoledi da leoni...

Pietro Biondi
Gian Tesio
...quello appena trascorso per Pietrino che a Castelbianco ha salito "Kiffaro" 8a ed anche per il sempreverde Gian Tesio che al Bauso di Veravo ha salito "Cuore di pietra" 7c+.



MA BRAVI !!!

ROC PENNAVAIRE - News

Sabato 14 dicembre alle ore 17
 presso la sala multimediale della località Colletta, si svolgerà la mostra fotografica 
del climber/fotografo  Roby Benvenuti 
e la festa di fine anno dell'A.S.D. Roc Pennavaire.
Per l'occasione sarà allestito un buffet offerto dai commercianti della Val Pennavaire
Ci sarà anche una lotteria con ricchi premi offerti da 
CPR Free Sport - Monvic - Wild Climb


i biglietti per la lotteria saranno in vendita a partire da sabato 30 novembre presso il Bar Neva di Cisano ed il negozio CPR Free Sport al costo di 2 €. Il ricavato verrà utilizzato dall'Associazione per l'acquisto di materiale per la chiodature e manutenzione delle falesia.

VI ASPETTIAMO !!!

giovedì 28 novembre 2013

METEO A VISTA

Le previsioni sui vari meteo danno sereno ma la vera situazione è quella che vedete in foto.
Speriamo che quel muro di nuvole sul mare svanisca o sarà freddo anche nei posti più caldi.


mercoledì 27 novembre 2013

FINALE - al caldo nell'antro rosso di Rocca di Corno

Ci su "Muro crepitante" 5c
Questa mattina c'era un'arietta tagliente che annunciava una giornata all'insegna del gelo ma anche dell'aderenza.
Con la Ci abbiamo fatto un pò il punto della situazione ed alla fine abbiamo deciso per Rocca di Corno, l'unico posto al riparo dall'aria dove il sole rimane fino alle 16:30.
Per cominciare andiamo al bel muro grigio sottostante l'antro rosso dove ci sono le vecchie vie sempre belle e con una chiodatura stile anni '80, non troppo ravvicinata.
Oggi la Ci era particolarmente motivata ed è stata bravissima a non farsi intimorire dalla chiodatura, ed ha salito tutte le vie e per finire si è tolta una bella soddisfazione salendo "Il futuro è un'ipotesi" 6a+ Flash.
Nell'antro rosso Guido di Savona ha salito "Peace" 7a+.


BARVISSIMI !!!

ROC PENNAVAIRE - News

A tutti gli iscritti dell'Associazione:
 Innanzitutto su planetmountain.com l'articolo di Marco Balda sulla festa dell'Associazione del 14 dicembre. Ringraziamo Marco per il bel articolo che ci ha dedicato.
E ora le news: il maltempo che ha imperversato in tutta Italia non ha scalfito minimamente le falesie ingaune, è piovuto meno che in altri posti e l'acqua portata da vento da nord non ha avuto il tempo di  bagnare la roccia .
Anche Red up è passata indenne e i lavori sono proseguiti:  manutenzione fatta per Trapezio 7c+ ( solo? ) e Bob 7b.
Per  quest'ultima la chiodatura originale è stata completamente rifatta anche dove non i vecchi spit erano a posto,  in considerazione del fatto che è un itinerario molto ripetuto e apprezzato in quanto ricorda la roccia di Kalymnos.
All'estrema sinistra è stato pulito l'ultimo tiro esistente anche qui canne a non finire anche se è  solo un po' più corto rispetto alle sorelle vicine . Tutti i fittoni sono stati sostituiti con quelli della Fixe,  utilizzando resina Berner epossidica. Quelli vecchi sono stati già rimossi mentre alle soste abbiamo messo moschettoni inox Austrialpin con barra antifurto.
A Catelbianco sabato Marione con una giornata freschina sale Lupo D 'argento 8a mentre Giovanni  Bassanini in breve tempo ha salito tutti i tiri fino al 7c+ dell'Erboristeria  bassa e alta.......... bella endurance!!!!!!!!!!
Per Nicola domenica a Castelbianco ho salito  Super-wives e Giudate voi (al 2° giro)…Lunedi a Euskal Escalar Fanatico (al 2° giro) Esfuerzo e Desplumada (a vista)…

FINALE - Rosematix prima ripetizione

Matteo su Rosematix 8c (ph by profilo FB Matteo Gambaro)
Dopo 6 anni dalla prima salita fatta nel 2007 dal mitico Gianni Duregato, la corta (15 m.) ma durissima "Rosematix" 8c, chiodata da Domingo al Monolocale (Le Manie) di Finale, a visto la prima ripetizione lunedì scorso ad opera dell'inossidabile Matteo Gambaro.

             BRAVO MATTEO !!!

martedì 26 novembre 2013

FINALE - saper cogliere l'attimo...

Betty
Tempo secco tempo di microtacche e gocce sfuggenti, per chi ama la scalata tecnica su una pietra da favola non può astenersi dall'andare a mettere le mani a Rocca di Perti Settentrionale.
Ieri e oggi il muro verdoniano di Spit Surf è stato preso d'assalto da una cumpa di donnine assatanate che hanno saputo cogliere l'attimo e così la bionda Betty (prima guida alpina donna della Liguria) ha salito "L'attimo fuggente" 7b+.


Bibo su "L'attimo fuggente" 7b+
BBBBBRAVISSSSSSSIMA !!!

lunedì 25 novembre 2013

VALPENNAVAIRE - Red Up, che spettacolo !

Quando arrivi a Red Up in una giornata come oggi non puoi fare a meno di pensare "...che spettacolo!", cielo terso, brezza di tramontana ed un muro a canne multicolori alto più di 35 metri. 

Oggi eravamo li a godercela e non eravamo gli unici, sembrava una giornata festiva, una moltitudine di climbers, local e visitors, si alternavano sulle bellissime linee di ogni difficoltà.
Chi provava i tiri risistemati ultimamente e chi giocava sulle placche più facili.

Non sono mancate le performance :
Andrea Roasio ha salito "Bob" 7b 2Go, Papik ha salito "Leva di cambio" 7b+ e "Crawl" 7a AV, Tuxe ha salito "Crawl" 2Go, mentre io e Francesco abbiamo salito "Ermanziani" 6c+ AV.




domenica 24 novembre 2013

FINALE - Spit Surf | BORGIO - Easy to remember

Arnaud Clavel
Finale - Oggi giornata fredda e ventosa ma ideale per provarci.

Arnaud e Pete non si sono fatti sfuggire l'occasione, sono saliti a Perti settentrionale e hanno salito uno dopo l'altro questa temibile via, "Spit Surf" 7a+

Borgio - Tommy in gran forma, oggi ha preferito il caldo settore del cimitero di Borgio, dove ha salito "Easy to remember" 7a, "Ultima alba" 6c+ e "Tomba la bomba" tutte 2Go.



Curiosità:
SPIT SURF un nome magico per i vecchi finaleros come me, che sono cresciuti sulla pietra di Finale alla ricerca della linea perfetta su di un bel muro grigio.
Mariacher e Jovine nell'aprile dell'83 l'anno trovata al centro di una placca compatta a gocce, è nata così questa mitica via a Perti settentrionale, ed è rimasta li in attesa della prima libera.
La guida dell'83 "La pietra di Finale" di A.Parodi e A.Grillo la descrive così:
 SPIT SURF   60 m.   7a
 H.Mariacher,L.Jovine - Aprile'83
 Attualmente la più difficile via del finalese, con limitatissime protezioni.
Poi, qualche anno dopo, arriva Berhault e sale questa linea valutandola 7a+, dopo questa sua performance passano molti anni prima che venga nuovamente ripetuta.
La guida dell'90 "Finale" di A.Gallo la descrive così:
 SPIT SURF 60 m. L1:6b, L2:7a+
 H.Mariacher,L.Jovine - Aprile'83
 Molto bella ma poco visitata a causa della chiodatura lunga, per ora è stata  superata in libera con una variante a sinistra.
Nel 1999 in compagnia di alcuni amici chiodo alcune linee sulla stessa placca "L'attimo fuggente", "Què de muntà" e "Innuendo", nel 2004 ritorno nel settore per richiodare tutte le linee a fittoni resinati, naturalmente rispettando la chiodatura originale.