venerdì 25 luglio 2014

FINALE - Emanuele Quaglia sale Mitica 6c

Ancora un figlio d'arte ed ancora una performance.

Emanuele Quaglia domenica scorsa a Bric Scimarco ha chiuso i conti "Mitica" 6c 3Go, altro storico tiro targato ALA Sanremo 1989.
..."Ciao Alessio!
Domenica scorsa Emanuele ha chiuso in tre giri Mitica a Scimarco... ci teneva a chiuderla  prima del suo undicesimo compleanno che festeggeremo proprio a Kalymnos! Vedremo che cosa combinerà sull'isola... sicuramente parte motivato!
ciao e grazie
Fulvia
"

BRAVISSIMO MANU !!!

giovedì 24 luglio 2014

FINALE - giochi d'ombra per il piccolo Carena

Allla Placconata Centrale di Rian Cornei sul settore sinistro c'è una linea chiodata nel lontano 1986 dai Cravasard, storico gruppo di climbers degli anni '80.
Un tiro classico di quei tempi, nel più rigoroso stile finalese, un muro grigio su piccoli buchi e svasi, con una partenza cattiva per finire con una sezione molto tecnica.
Oggi accompagnato da un paio di quelle vecchie glorie c'era anche Davide Carena, 11 anni.

Aveva già provato il tiro qualche mese fa, oggi è tornato più motivato, oltre che dalla passione, anche dal piacere di arrampicare su una linea chiodata dal gruppo di cui facevano parte trainante il papà Mauro e l'amico Geppe.
Ha salito "Giochi d'ombra" il suo primo 6c+.

BRAVISSIMO DAVIDE !!!

Giò Tesio seconda a L'Argentière

Bravissima Giò per la performance all'European Youth Cup (B) - L'Argentière (FRA) 2014.

Terza nelle qualificazioni di lunedì e poi seconda nella finale e prima delle italiane.

Pie Biagini ottavo assoluto, mettendo dietro personaggi di levatura mondiale.

BRAVI RAGA !!!



lunedì 21 luglio 2014

ROC PENNAVAIRE - News

A tutti gli iscritti dell'Associazione:
 
Splende la beata gioventù in Valle: Il Cus Torino con una banda di "gagnetti" dai 6 ai 18 anni conquista Reunion ed Emisfero. Una pregevole iniziativa che ha dato la possibiltà a tanti piccoli scalatori, di cimentarsi su alcune delle falesie nostrane.  Speriamo che queste uscite vengano organizzate sempre più spesso  e che i piccoli climbers continuino a frequentare la valle ....anche quando saranno grandi e forti.
 
Il Cineplex sforna la quinta nuova via, ancora da liberare, sempre sul grande muro centrale.  Per quanto riguarda il Cineplex segnaliamo anche che sulla nuova guida sono state dimenticate le due vie a sinistra di "Inside Man": Troy (6C) e The Mask (7B) con partenza in comune, nomi e gradi scritti alla base.
 
Segnaliamo che all'Erboristeria Bassaalle 6:30 di domenica mattina Diego The Door butta la corda in catena di Nepenta (8A) .....la ralla ha prevalso sul sonno!!!!!!!!!!!!!!
 
 
A proposito di "ragazzi" all'Erboristeria Bassa l'astro nascente Pietro Biagini sale Yucca (8a) al secondo colpo, e la "piccola" Gollo sale Flash Rhodiola (7C). Sempre alla Bassa, Lorenzo Doria (LEZ) sale Cren (8a), considerata nella vecchia guida come uno dei tiri più belli dell'ingauno, nel mentre ...a nostro avviso...ne sono stati realizzati altri altrettanto belli!!!!!!!!!
 
Al Cineplex Dinda libera una delle sue creature del muro centrale, "La vita Futura" , grado proposto 7B+.La stessa via è stata poi ripetuta da L.Biondi.  Nicola Vonarburg sale jack and Jill (7C/+).
 
Infine alla Alta Marco Vago sale Lavanda (7C).
 
Tutto sommato.....nonostante la stagione avanzata e il caldo i climbers sono ancora molto numerosi!!!!!!!!!!!!!!
 
A preso con altre news!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 20 luglio 2014

FINALE - La Caffettiera

La Caffettiera vista dalla SP27  (foto tratta da Google Maps)
La caldazza di questi giorni ci ammazza, è arrivata di colpo e non c'eravamo abituati, e allora tutti alla ricerca di un posto fresco, pur sapendo che il migliore di tutti è in spiaggia con i piedi nell'acqua la pancia al sole e la testa all'ombra.
Non siamo ancora stati alla Caffettiera, dalle informazioni sembra sia all'ombra per la maggior parte della giornata. 


La struttura della falesia (essendo in pratica un monolite, una torre), chiodata sui tre lati esposti rispettivamente a Nord-est, Nord  e Nord-ovest, consente di arrampicare sempre all'ombra, basta inseguirla nella sua rotazione. 
Ieri comunque non c'era aria e si scoppiava di caldo !

Le prime vie sono state chiodate da Fulvio Balbi e Diego Nesi nel 1989. 
La "Normale" è stata chiodata probabilmente ancora prima, in loco ancora un vecchio chiodo artigianale. 
Le ultime vie sono state attrezzate da“Thomas” e “Jack” tra il 2013 e 2014.
Attualmente tutte le vie sono chiodate a fittoni resinati by “Thomas” e “Jack” comprese le soste.

Accesso (foto tratta da Google Maps)
L'accesso più rapido alla falesia si fa dalla Valle dell'Aquila, seguendo la statale che collega FinalBorgo a Feglino (SP27),   parcheggio sulla strada principale, ci sono degli slarghi a destra e sulla sinistra, in prossimità della ponte accanto al cancello d'entrata della ditta FCI (cabina ENEL sullo sfondo con murales). 
Seguire l'ampia sterrata che sale in diagonale verso destra, dopo circa 15/20 minuti si incontra il primo tornante a sinistra, continuando sulla sterrata si raggiunge il secondo tornante da dove parte un sentiero molto largo ed evidente che si inoltra in falsopiano nel fitto bosco. Seguendo quest'ultimo si arriva dopo circa 4/5 minuti ad una deviazione sulla destra (scivolo per la legna) che si inerpica verso la falesia soprastante e quindi in piano verso sinistra fino alla base della Caffettiere (ometti segnavia - 30/35 minuti in totale).

Alexio su "Perseverance" 
 Le vie da sinistra a destra:
1 - Peppineu 6b (?) 4m
2 - Pannocchie 6b+ (?) 5m
3 - Me retruevo a fornigar 6c 9m  ** 
4 - Esperando d'escobar 27m  *** 
5 - Inferno 7c (?) 27m 
6 - Perseverance 29m 7a+/ 7b - RP L.Fornaro  *** 
7 - Symbolic 7c+ 27m  - RP L.Fornaro
8 - Individual 6c/6c+ 29m  ** 
9 - Human 6b/6b+ 27m  6b **
10 - Sveltina 6c/+ 25m  **
11 - Normale alla caffettiera 6a 22m  * 
12 - Tensoplast 6a **
13 - Il gruppo decespugliati 6b+/6c 12m  ***


Red su "Esperando d'escobar"

I gradi e le valutazioni di bellezza delle vie sopra riportate, sono frutto di informazioni tratte da amici che le hanno salite o da mie impressioni personali  (è evidente che è sempre molto soggettivo!).




BUONA SCALATA A TUTTI !!!


VALPENNAVAIRE - Yucca

Pietrino in action su "Yucca" 8a
La caldazza di ieri non ha arrestato la corsa del SuperBiagini.
All'ErboB infila nel sacchetto anche la boulderosissima "Yucca" 8a in soli due giri.

GRANDE PIE !!!

mercoledì 16 luglio 2014

VALPENNAVAIRE - Un killer di nome Pietro

Ho condiviso questa mattina la notizia che Megos ha salito in soli 3 tentativi "Biographie" 9+.
Questa sera condivido l'ultima performance di Pietro Biagini, che in soli 3 giri sale "Pepper line" 8b all'ErboA, il suo primo 8b. Poi per defaticare sale "China rossa" 7b+/c AV.
Non voglio sicuramente paragonare le due prestazioni, sono due piani differenti, ma la velocità con cui vengono realizzate le salite è molto simile, una determinazione da killer.
Negli ultimi mesi Pietro ha salito otto vie di 8a quasi tutte Flash o 2Go, u 8a+ (ex 8b) in 5 giri e un 8b 3Go. Senza contare più di una ventina di 7c e 7c+ AV, flash o 2Go.
In poche parole se Pietro arriva davanti fa GOAL !!!