mercoledì 20 agosto 2014

FRANCIA - week end a La Brigue

La Brigue vista dalla falesia
Avevamo voglia di uscire un po' dall'umidone della riviera, così ne abbiamo approfittato per andare a vedere la falesia della Grotta di La Brigue (Briga), dove io e la Ci non eravamo mai stati.
Partenza sabato mattina, la location è appena oltre il confine in Val Roya, ed in meno di due ore siamo a destinazione.
Facciamo un rapido giro per i vicoli del borgo medioevale e dintorni, cercando una fontanella per rifornirci d'acqua, un ristorante dove cenare ed un posto dove sistemarci per la notte.


Il tempo è bello fresco, anche se il meteo dice che nel pomeriggio ci potrebbero essere dei temporali, al momento brilla il sole, speriamo che si mantenga così, perché io e Ci dormiremo in tenda, Papik opta per la macchina.
Il Grottone (al centro)

A mezzogiorno siamo in falesia, in pieno sole. Il pilier all'estrema destra offre un paio di tiri facili con ancora un pochino d'ombra. Cominciamo con "La stragale" 6b (solo Papik, che la sconsiglia alla Ci) e "Sans vergogne" 6a+.
Io su "Pilier Lulù" 6b+

Nel frattempo l'ombra fa capolino anche sul lato sinistro della grotta, e allora eccomi alle prese con "Oltre confine" 6c un bel muro leggermente strapiombante, esigente sul giallo iniziale e poi verticale e grigio fino in cima.
Di fianco c'è "The help" 7a+ chiodata dall'amico Flaviano che sembra molto bella, ed effettivamente così è, ma...   ...mi ci vogliono 3 giri per venirne a capo. Una partenza strapiombante con un bel blocco prima di ristabilirsi sul muro finale.
Papik la fa AV.
Ci su "Oltre Confine" 6c

Intanto sono arrivati 5 Bessone's boys, tra questi Ale (il Giovane) che prende subito d'assalto "Pidiemme" 7a+/b che sale al terzo giro di giornata, seguito da Papik al primo giro di giornata (l'aveva già provata l'anno prima). Una via con un blocco malefico, very hard a detta del Giovane e Papik.
Ale Il Giovane su "Pidiemme" 7a/b

Bigi su "L'alcolo" 7b (tentativo)

Papik sale "Il saggiatore" 7c AV e poi chiudiamo la giornata salendo tutti e tre (la Ci top rope) il "Pilier Lulù" 6b+ 35 metri di scalata fantastica su roccia da sogno.
Unico neo della giornata un vento freddo e fastidioso.

Riusciamo a piazzare la tenda che è ancora chiaro, nel campeggio appena fuori del villaggio , gestito da un italiano, posto bello bagni puliti e piazzole con immenso spazio attorno (link campeggio).
E poi finalmente a cena nel ristorante vicino al fiume, dove abbiamo prenotato in mattinata. Si mangia bene ed il proprietario è simpatico ed originale, con una parlata che ricorda molto l' ispettore Clouseau (link ristorante/pensione).

Il mattino del 17 ci svegliamo con 7°C, il  sole però è caldo, troviamo un angolo tranquillo dove divorare i croissant che Papik ha acquistato in paese (lui si sveglia presto!).
Quando siamo pronti per partire alla volta della falesia la batteria della macchina fa le bizze, fortunatamente un nostro vicino di tenda ci viene in soccorso e tutto si sistema.
Torniamo su alla grotta, io mi sento un pò demotivato e stanco (...lo so, non ho più l'età per dormire in tenda come i giovani !), quindi non mi dilungherò sulle mie paturnie, ma elencherò solo le imbiancate date da Papik che come sempre si è rivelato un terminator.
Papik su "Il Saggiatore" 7c

Dopo essersi scaldato sul 6c ed il 7a+ del giorno prima ha salito: "L'alcolo" 7b AV, "La question" 7c AV e "L'opposition machiavelique" 7b AV.
  ...alle mie spalle La Grotta 

Ancora vento e freddo, abbiamo capito che quando la falesia va in ombra si alza il vento, condizioni ottime aderenza spaziale, ma...   ...tutti e tre con un bel raffreddore.
(link alle vie di La Brigue)

DUE BELLE GIORNATE !!!


VALPENNAVAIRE - pre e post ferragosto

Giovedì 14 eravamo al Cineplex a gustarci una bella giornata fresca condita da un venticello secco. Non c'era tanta confusione, un po' per le trasferte da ferie, un po' scoraggiati da un meteo alquanto capriccioso.
Oltre ai local, anche un nutrito gruppo di visitor, guidati da Berni Rivadossi, ed un'altro di alemanni.
Naturalmente le vie prese d'assalto, sono state le ultime chiodate sul muro giallo al centro della falesia.

Così "Il mio nome è nessuno" 8a+ ha visto la sua prima ripetizione ad opera di un Deutsch Jungen e la prima AV per mano di Berni Rivadossi.
Papik ha fatto la prima ripetizione di "Ran" 7c 2Go,

la Rossana ha salito "La vita futura" 7b+ seguita da Riccardo Flash e Papik 2Go.

Dalla rete giungono anche le performance post-ferragostiane fatte alla multisala della Valley:
Marione, sabato 16 sale "Ran" 7c e "Novecento" 7b+ 2Go.
Mentre domenica 17, Davide Scotto entra nel tunnel del numero 8, salendo "Metropolis".


martedì 12 agosto 2014

PIEMONTE - I Folchi | LIGURIA - Cineplex

I Folchi o Palestra della Verna - Bellissima falesia piemontese, in Val Grande (link).
Pietro su "Prestigio" 8a
Pietrino Biagini, in vacanza da quelle parti, vi ha fatto visita e ieri ha salito "Pregio" uno degli 8a più severi della falesia, una linea tracciata nel '96 da Seve Scassa,   ..."uno degli 8a più duri che abbia mai fatto !
Poi ha defaticato salendo "Rumba" 7a+ AV.

Dalle nostre parti invece, domenica al Cineplex, tanto per cambiare, Roby Benvenuti ha salito "After life" 8a mettendo i rinvii, una bella 2Go che conferma un buon ritorno di forma (aveva già fatto un giro lo scorso anno). Poi anche lui per defaticare ha salito AV "Zelig" 7b.

BRAVI BRAVI !!!



domenica 10 agosto 2014

FINALE - Rocca degli uccelli

Oggi la Ricca era praticamente deserta, oltre a noi, Papik e Red altre due coppie, al contrario di ieri, che a quanto mi hanno detto, bisognava mettersi in coda per prendere il biglietto.
L'assenza di aria non aiutava ed il caldo si faceva sentire, ma la roccia non dava comunque segni di umidità.
Papik ha salito "Alto profilo" 7a+ e "Women's chalk" 7a+ AV. Io invece ho fatto un bel voletti a causa della rottura di una presa su "Alto Profilo".
il microappiglio staccatosi su Alto Profilo

Prestate Attenzione su "i numeri son numeri" sono tornate le api a nidificare nel solito buco a destra del lamone.

VALPENNAVAIRE - è nata RAN al Cineplex

Questo meteo schifoso certo non aiuta, salendo al Cineplex respiravamo araia umida come essere in un bagno turco, ma poi una volta arrivati lassù siamo stati accolti dal solito venticello fresco e si stava bene.
Pensavamo di trovare Dinda solo soletto a scovare nuove linee, invece la popolazione era folta e variegata.
Genovesi, savonesi, spezzini, piemontesi, veneti e francesi un'allegra cumpa distribuita su tutta la falesa e la giornata è trascorsa rilassata e piacevole.
Non sono mancate le performance:

Dinda dopo aver chiodato un tiro sunna destra di "red", ha salito il nuovo progetto "Ran" grado proposto 7c.

Marione ha concluso la sua battaglia con "Limelight​" 7c/+ e Maurizio ha salito "Red" 7a+.
all'ErboA nonostante Grabriele mette i polpastrelli da umido e monta "Vulneraria" 7c+.

venerdì 8 agosto 2014

I giovani Pie, colpiscono in trasferta

Ieri in terra di Francia, sul conglomerato di Rue de Masques, Pie Biagini ha salito "Racing in the Street" 8b al 3 giro   ..."una via corta compressa incazzata !"

Nel Dodecaneso, sulle stalattiti della Grande grotta di Kalymnos, Pie Biondi ha salito il suo primo 8a+ "Punto caramello".


E BARAVI I PIE !!!

lunedì 4 agosto 2014

GRECIA - Kalymnos 7a Flash per Manu

È arrivato il primo 7a per Emanuele Quaglia.
..."Ciao Ale, inizia bene la vacanza...   ...Manu chiude il suo primo 7a flash "Prophet Andrea". 
Determinato e ...felice!!
Fulvia"
Festeggia così il suo 11cesimo compleanno...
...BRAVISSIMO MANU E AUGURI !!!