venerdì 30 gennaio 2015

METEO A VISTA

Spazzolate le nuvole adesso un bel sole ma...   ...vento sempre fastidioso!

METEO A VISTA


Al momento tutto coperto il ponente ligure, con forti raffiche di vento e temperature basse (5/6 *C). I vari siti meteo danno miglioramento dal pomeriggio. Sarà un fine settimana freddo !

giovedì 29 gennaio 2015

FINALE - Solarium | VALPENNAVAIRE - La Galera

Oggi è il primo giorno della merla e come da tradizione (o per suggestione) il freddo sembra più pungente.
Ma ieri che giornata!
Francesco Paparella su "Game Over" 7a+

Noi siamo andati al Solarium (Lo Specchio) di Monte Sordo in cerca di sole e roccia tiepida, qualche tiro facile (gli unici che riesco a salire, e non tutti, in questo periodo), su una pietra sempre meravigliosa, poi appeso a "Free Nelson Mandela" a far le foto a Francesco, che ultimamente sta andando alla grande.
Francesco Paparella su "Game Over" 7a+
Ieri ha salito al primo giro di giornata "Game Over" 7a+, una linea chiodata da me nel gennaio 1989 e liberata da Roberto Vigiani.
BRAVO FRA !!!

La Raffa Cottalorda, è andata invece a cercare il sole in Val Pennavaire, nell'assolata falesia de La Galera, dove ha fatto manbassa dei corti tiri del grottino rosso, salendo:
La Raffa (photo da FB profile)

"Al-ayer" 7a Flash, "Devil's Island" 7a AV, "Spielberg" 7a+ 2Go, "Guantanamo" 7b, "Port Arthur" 7c AV seguita da Tuxe che sale così il sup trimo 7c Flash,  "Black Dolphin" 7c+ Flash.
Tuxe concentratissimo

BRAVA RAFFA !!!
e
BRAVO TUXE !!!

lunedì 26 gennaio 2015

FINALE - Una camminata tra le falesie

Oggi non avevamo voglia di scalare, e allora ci siamo fatti un bel giro a piedi tra le falesie della Val Cornei.
Siamo partiti da Orco seguendo il panoramico sentiero che porta alla falesia del Silenzio, dove abbiamo incontrato Domingo ed il mitico Piton

Abbiamo poi proseguito sino al Tempio del vento passando per le Striature obese.
Da li siamo scesi per il ripido sentiero fino in fondo alla valle che poi abbiamo risalito in buona parte sul sentiero principale, per poi deviare verso la Placconata principale e quindi su fino al Cordon bleu, dove abbiamo fatto uno spuntino sdraiati al sole, in compagnia di un simpatico e per niente timido pettirosso.


Quando un fronte nuvoloso ha incominciato ad adombrare il sole siamo tornati al capolinea.


Una bella giornata !

FINALE - Mug per Frosi

Frosina su "Enfant terribe+Mug"
Ieri Rocca di Corno era stranamente deserta, eppure la giornata era quella giusta. Vai a capire cosa passa per la testa dei climbers?
Così abbiamo potuto godere della bellezza della falesia e arrampicare senza lo stress della coda.
Io e Ci abbiamo fatto qualche tiro al Muro crepitante e poi siamo saliti all'antro rosso dove abbiamo trovato Tuxe, Frosi, Albi e Cap (Ema e Vero se ne erano già andati).
Ne ha approfittato la Frosina, che poi è stata l'unica performante di tutta la cumpa, salendo leggiadra lo spigolo di "Enfant terrible+Mug" 6a/b.
Tuxe su "Hambre"
Il Cap si è picchiato con "Realtà capovolta" 7b+, mentre Albi e Tuxe hanno dato battaglia su "Hambre" un 7c very hard, se salito stando sulla colata grigia. Tuxe l'ha interpretato nel modo giusto e c'è arrivato vicinissimo.

BRAVA FROSI !!!

ROC PENNAVAIRE - news

A tutti gli iscritti dell'Associazione:
La zona Euskal sta proponendo ancora itinerari nuovi nel centro e nel lato sinistro. Nella parte sinistra  abbiamo concluso il collegamento con il Colosseo,  ora è tutto comunicante tra le due falesie.   Le nuove vie sono intervallate da una piccola cengia che si raggiunge  dopo pochi spit per poi salire su roccia sempre molto compatta e di buona fattura. Il genere è sempre atletico,  ma su prese generose che dovrebbero consertire  difficoltà non  elevate. Dovrebbero quindi diventare itinerari adatti a riscaldamento pre vie più difficili.
 
La prima parte di Escalar  Fanaticos 8a è stata riattrezzata,  complice la chiodatura del nuovo itinerario che al quinto spit devia a sinistra con  il nome di Fanatico Equipador . Il grado è 7c e la prima libera è ad opera di Bruno Revello. Sempre ad Euskal, Claude stana Cordero 7b+ con le prime prese bagnate e Kepa 7c. 
Monica Bottero sale Esfuerzo 7b+ e Paolo Spreafico ha la meglio su  Escalar fanaticos 8a
 
Al Colosseo Mauro Gibe sale flash Titta 7b+  seguito  da Adriano Giovani.  
Alla  la Galera Pietro Biagini sale on sight  Black Dolphin 8a, Karosta 7c, Port Arthur 7c/+, Hanoi Hotel 7b+, Guantanamo 7b.
 
In Valle è comparso a sorpresa Ueli Steck atleta polivalente. Per ora si seglala l'on sight su Kepa 7c di sabato a Euskal, mentre domenica con un vento patagonico è stato avvistato all'Erboristeria bassa con i pantaloni corti...   ...si vede che è abituato agli 8000 !!!
 

giovedì 22 gennaio 2015

DAVIDE CARENA sta salendo in alto

Nell'ultimo anno il giovane Carena sta alzando il tiro, salendo vie sempre più difficili e va alla ricerca di quelle vie che hanno fatto un po' la storia dell'arrampicata finalese. Dietro le quinte un coach meticoloso e paziente (papà Mauro) lo sa consigliare e stimolare nel giusto modo.
So di progetti ambiziosi per l'imminente futuro, ma come dice il coach "bisogna arrivarci senza fretta!".
Intanto ecco le ultime salite di Davide:
Davide su "Aspettando Godot" 6c (ph. Mauro Carena)
 - 6c:
"A cà d'Alice" alla Placca dei Maleducati - Finale
"Il castigo" alla Fontana - Bauso di Veravo - Albenga
"Aspettando Godot" - alla Pancia dell'elefante - Finale
"Schifinix" alla Parete delle Gemme - Finale
"Pipperita Patty" al settore centrale di Monte Sordo - Finale
Davide su "Calamipure" 7a (ph. Mauro Carena)
-7a:
"Los Angeles" alla Parete dimenticata - Finale
"Panierino, banane e..." alla Placca Piotti - Finale
"Fusion" al Silenzio - Finale
"Calamipure" all'Oasi - Finale


BRAVO DAVIDE !!!